Via Bramante

Biografia e vita di Bramante Donato (Italia 1444-1514)

Biografia e vita di Bramante DonatoDonato di Pascuccio di Antonio, detto Bramante, nasce nel 1444 nel Ducato di Urbino, centro culturale dell’Umanesimo, nel piccolo paese Monte Asdrualdo (oggi Fermignano).

Bramante è il genio caratteristico del Cinquecento, il secolo delle riforme, della rivalutazione dell’individualità contro lo strapotere centrale, della trasformazione di tanti valori sui quali è destinata a nascere l’Europa culturale attuale.

Inizia molto giovane il suo apprendistato artistico presso la bottega di fra’ Carnevale, dove diviene pittore specializzato nel realizzare le scene architettoniche poste da sfondo alle rappresentazioni.

La sua prima formazione artistica avviene proprio nella sua città natale ma presto inizia a viaggiare e a lavorare a Mantova, Milano e Roma.

Donato Bramante, facendo parte della bottega di Federico da Montefeltro, partecipa al cantiere del Palazzo Ducale progettato da Luciano Laurana (forse nella Cappella del Perdono) e dopo il 1472 conosce